Incredibile ma vero: Theresa May istituisce il ministero per la Solitudine

Incredibile ma vero: la premier britannica, Theresa May, ha annunciato la nomina di un “ministro per la Solitudine” per affrontare quella che definisce «la triste realtà della vita moderna» che colpisce milioni di persone. Il ruolo sarà ricoperto da Tracey Crouch, attualmente ministro per lo Sport e la Società civile, nell’ambito di un’ampia strategia per combattere la solitudine. «Per troppe persone la solitudine è la triste realtà della vita moderna», ha dichiarato May, aggiungendo che intende «affrontare questa sfida per la nostra società». Stando alla Croce rossa britannica, oltre 9 milioni di persone, su una popolazione di 65,6 milioni, dichiarano di essere sempre o spesso sole.

Lodevole intenzione quella della premier May. Prima però di curare la solitudine, sarebbe bene rilanciare le istituzioni civili che da sempre la combattono: la famiglia e la comunità. E non sarebbe neanche male rimettere in piedi un po’ di Welfare State, dopo le devastazioni provocate, in nome dell’individualismo più sfrenato,  dall’ideologia neoliberista al potere in Europa.