Giorgia Meloni: «Con noi al governo gli imam dovranno predicare in italiano»

«Secondo il dossier Sicurezza diffuso dal Viminale è allarme foreign fighters. I combattenti stranieri arrivati clandestinamente in Italia nel 2017 sono l’11 % in più rispetto all’anno precedente. È necessario capire che sono nostri nemici quelli che sostengono il fondamentalismo». È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia e candidato premier, Giorgia Meloni. «Quando saremo al governo – aggiunge – renderemo obbligatorio sapere da dove arrivano i soldi che finanziano luoghi di culto e centri culturali islamici, faremo in modo che i sermoni nelle moschee siano in italiano e istituiremo un albo degli imam. Sono tutte misure contenute nella proposta di legge di FdI che il Pd ha affossato in questa legislatura».