I Fritti de Sora Milvia – Roma

I Fritti de Sora Milvia
Via Cassia, 4 – 00191 Roma
06/33220828
Sito Internet: www.ifrittidesoramilvia.it

Tipologia: cibo da strada
Prezzi: supplì 1,20€, polpette 1,50€, olive ascolane 0,50€
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
I due ragazzi che hanno dato vita a questa simpatica realtà prendono le mosse dalla cultura della frittura tipicamente romana, quella dei supplì, delle verdure fritte al cartoccio, delle crocchette, dei carciofi alla giudìa, senza però disdegnare punte creative, come nel caso delle olive ascolane di pesce o al tartufo, o influenze partenopee (da cui sono mutuate le pizzelle). I fritti sono risultati tutti ben asciutti e dorati: del nostro assaggio ricordiamo con particolare piacere le mozzarelline di bufala, di perfetta cottura, le polpette di melanzane, impreziosite da un tocco di peperoncino, e le olive ascolane al tartufo. Buone, ma meno entusiasmanti le polpette di bollito, un po’ secche e meno aromatiche rispetto alla nostra ultima visita, e le crocchette burine (con ripieno di patate a pezzettoni, guanciale, cipolla e pomodoro e capelli d’angelo aggiunti alla panatura), che al palato mantengono meno di quanto promettono. L’offerta è integrata da taglieri di focacce e panzerotti con varie farciture. Da bere, oltre alle birre artigianali, una piccola proposta al calice a prezzi modici (tra i 2,50€ e i 3,50€), scritta menzionando i soli vitigni.

AMBIENTE
Di questa friggitoria, che con le sue pareti ricoperte di piastrelle candide ricorda le latterie degli anni ‘40, colpisce l’assenza del caratteristico odore di fritto che in un lampo impregna i vestiti e che in genere annuncia la presenza di questo tipo di locali anche a molti metri di distanza. Pochi i tavolini all’interno, rinforzati quando è stagione dal piccolo spazio esterno.

SERVIZIO
Simpatico e giovane.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –