Finisce al pronto soccorso e ruba il cellulare al medico che lo sta curando

Quando si dice l’istinto delinquenziale. A giugno scorso era stato ricoverato nell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto ma, al momento delle dimissioni, si era impossessato del telefono cellulare di un medico del pronto soccorso che lo aveva momentaneamente lasciato incustodito sotto carica vicino al computer dell’ufficio. Un pregiudicato tarantino, Giovanni Mariano, 45 anni, è stato individuato quale autore del furto e arrestato da agenti del Commissariato Borgo del capoluogo jonico, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza. Durante una perquisizione a casa di Mariano gli agenti hanno trovato gli abiti indossati al momento del furto.