Fermentum – Roma

Fermentum
Via Lemonia, 214 – 00174 Roma
06/45481454
Sito Internet: www.fermentum.it

Tipologia: pizzeria
Prezzi: 24€ per antipasto, pizza e birra media
Giorno di chiusura: mai. Aperto solo la sera tranne Sabato e Domenica

OFFERTA
La rapida scalata al successo di questa pizzeria è merito di un impasto davvero valido, realizzato con un blend di 12 farine biologiche e un lievito madre di 120 anni. La lievitazione dura 72 ore, dopo le quali viene impiegato per realizzare validissime pizze sia classiche che gourmet, condite con ingredienti d’eccellenza, impiegati anche per gli ottimi antipasti. Durante la nostra cena, abbiamo assaggiato un carciofo alla giudìa ben aperto e fragrante, anche se ancora un po’ crudo, e dei mini arancini alla trippa (poca) e pesto e all’Asiago e tartufo, più gustosi. Imperdibile la Margherita Doc, perfetta per cottura e impasto e condita con un’ottima mozzarella di bufala e pelati stracciati: molto buona ma sicuramente non per tutti i palati la pizza con crema di zucca all’arancia, pancetta piacentina e mozzarella, dall’impasto leggermente più basso e croccante rispetto alla margherita e dall’abbinamento dei condimenti interessante e particolare. Lieve flessione sui dolci, con una rielaborazione del tiramisù poco convincente sia sul piano dei singoli elementi che nel complesso, e una crème brûlée dallo zucchero non correttamente caramellizzato.

AMBIENTE
Uno chalet rustico incastonato nello stupendo, quanto poco noto (purtroppo), Parco degli Acquedotti, con una bella veranda ideale anche per un aperitivo o un cocktail dopo cena, e attiguo parco giochi. La sala tende ad essere chiassosa, anche perché questa pizzeria, data la posizione, si presta bene ad accogliere tavolate e famiglie.

SERVIZIO
Rapido ed efficiente, anche a sala piena.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –