Egitto, una mongolfiera turistica si schianta vicino Luxor: 1 morto, 7 feriti

Il sospetto che qualcosa non sta andando come dovrebbe; la perdita di quota poi, la scleta di azzardare un atterraggio di emergenza e, infine, lo schianto al suolo: così una mongolfiera con a bordo 20 turisti ha posto drammaticamente fine al suo giro panoramico terminato bruscamente nei pressi della città archeologica di Luxor, in Egitto, a sud del Cairo. Un morto e 7 feriti il bilancio dell’incidente.

Egitto, incidente in mongolfiera: 1 morto e 7 feriti

E mentre ancora non ci si capacita di come un giorno di vacanza sia potuto terminare in tragedia; quando ancora non si è accertata l’identità della vittima – secondo il sito egiziano Al Ahram sarebbe di nazionalità statunitense, mentre fonti del ministero della Sanità parlano di una donna sudafricana – si riaccendono le polemiche non ancora del tutto sopite sugli incidenti in mongolfiera che, stando alle cronache locali, in Egitto non sarebbero proprio una novità. Stavolta, infatti, nel violento impatto con il suolo, una persona è morta e sette sono rimaste ferite. In  questo caso l’incidente, riferiscono le autorità locali, sarebbe stato causato dal forte vento; ma sono molti coloro i quali collegano quest’ultimo dramma a quanto già accaduto nel 2013 quando, 19 persone, per lo più turisti stranieri, sono morte per un incendio scoppiato a bordo della mongolfiera con la quale stavano compiendo un giro panoramico. Mentre nel 2016 il governo aveva deciso di sospendere i voli dopo un altro incidente, nel quale 22 turisti cinesi erano rimasti lievemente feriti in seguito a un atterraggio di emergenza. Non è la prima volta, insomma, che in Egitto la mongolfiera invita a un viaggio nei cieli che termina bruscamente e drammaticamente al suolo…