È stata spinta sui binari la donna che ha perso un braccio sotto la metro

Grave incidente a Roma, dove una donna è stata investita dai vagoni della metro. Al momento è sotto i ferri all’ospedale San Camillo di Roma la donna di origine straniera finita oggi sui binari della metropolitana alla stazione Eur Fermi. A quanto apprende l’Adnkronos Salute la donna, che ha avuto il braccio sinistro amputato dal treno, viene operata in queste ore. La paziente era stata soccorsa dal 118 che l’ha trasportata all’ospedale in codice rosso. Un uomo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza mentre spinge la donna al passaggio della metro. Dalle immagini al vaglio degli investigatori della Squadra Mobile di Roma non sembrerebbe che i due stessero litigando ed è tuttora da chiarire se si conoscessero. L’uomo, che indossava un giubbotto rosso, si è poi allontanato tra la folla. La vittima, una 47enne peruviana, ha subito l’amputazione del braccio sinistro dopo essere stata travolta dal treno ed è ricoverata all’ospedale San Camillo. Potrebbe insomma essere stata spinta, non è chiaro se intenzionalmente o nella calca. È quanto sarebbe emerso dalle prime testimonianze raccolte sul luogo dagli investigatori. Al momento sembra esclusa l’ipotesi di un tentativo di suicidio. Sul posto sono intervenuti la polizia e i vigili del fuoco. La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedale San Camillo in codice rosso. Gli investigatori stanno analizzando i filmati delle videocamere per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.