Dozzine di attentati in Europa sventati grazie all’intelligence israeliana?

martedì 9 gennaio 18:07 - DI Redazione

Dozzine di attentati in Europa sventati grazie all’intelligence israeliana? Secondo il premier Netanyahu è così. I servizi israeliani d’intelligence hanno aiutato a “sventare diverse dozzine di gravi attentati terroristici, molti dei quali in Paesi europei”. Lo ha detto il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, incontrando a Gerusalemme gli ambasciatori dei paesi membri della Nato. Alcuni di questi attacchi “avrebbero potuto essere attentati di massa, del tipo peggiore di cui abbiamo avuto esperienza sul suolo europeo e anche peggio perché avrebbero coinvolto l’aviazione civile””, ha detto ancora Netanyahu, che non ha però fornito dettagli più specifici. E si è anche appreso che Israele “ha occhi, orecchie e anche di più” all’interno dell’Iran. È questo infatti il monito lanciato al regime degli ayatollah dal capo del Mossad, Yossi Cohen, in una delle sue rare apparizioni pubbliche delle quali dà conto la stampa israeliana. Commentando le recenti proteste in Iran, Cohen ha affermato che i disordini sono scoppiati “perché nonostante le grandi aspettative riposte in Rohuani, agli occhi di gran parte della popolazione non è riuscito a migliorare la situazione economica”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • paolaiesus@tin.it 11 gennaio 2018


    …il CRISTIANO Trump.

  • pietro.parini@tin.it 10 gennaio 2018

    Meno male che esiste Israele che, oltre ad insegnare al mondo , come ci si protegge dai terroristi ,
    è costretto a togliere in continuazione le castagne dal fuoco al babelico postribolo chiamato europa.
    La quale, ormai costantemente involuta nel proprio delirio di onnipotenza , è convinta di dare lezioni di tutto a tutti , senza rendersi conto che è solo commiserata a livello mondiale !

  • giulia.piacentini@virgilio.it 10 gennaio 2018

    Io mi fido più di ciò che dice Israele che di quello che dicono e fanno i nostri politicanti,specie Mogherini che è una mina vagante con il suo sviscerato amore per palestinesi e mussulmani.

  • alberto.caioli@email.it 10 gennaio 2018

    Se no ci aiutano loro, noi abbiamo una serie di “sacchi di patate a governarci che “poppano” e rubano soldi nostri dappertutto…..per legge!

  • gccotr@alice.it 10 gennaio 2018

    Concordo integralmente con Enzo CLERICO . Saluti

  • enzoclerico@libero.it 10 gennaio 2018

    Eppure noi continuiamo a pagare a caro prezzo in vite umane gli attacchi terroristici islamici .. e invece di reagire snobbiamo Israele. Arriviamo addirittura a negare il diritto di riconoscere in Gerusalemme la sua capitale storica. E intanto gli arabi festeggiano, meno male che ci pensa Trump