“Dov’è Ylenia?”… Il drammatico appello di Romina Power 24 anni dopo

giovedì 11 gennaio 18:48 - DI Redazione

Dov’è Ylenia? E dove sono le centinaia di ragazze che scompaiono a New Orleans? E perché niente è stato fatto per fermare tutto questo?“. Con queste parole Romina Power rievoca 24 anni dopo su Twitter il dramma della scomparsa della figlia avuta con Al Bano, Ylenia Carrisi, scomparsa il 31 dicembre del 1994.  La ragazza è stata dichiarata presuntamente morta dal tribunale di Brindisi nel 2014. A fare istanza in tal senso era stato proprio il padre, Al bano, mentre Romina continua a pensare che Ylenia sia ancora in vita.

La dichiarazione di morte presunta ha chiuso giuridicamente un caso che è rimasto avvolto del mistero per vent’anni. Nel giugno del 2011 era stata diffusa la notizia su un settimanale tedesco della presunta riapertura delle indagini e di una tesi secondo cui la donna si trovasse in realtà in convento. L’unica testimonianza utile alla polizia americana fu quella del guardiano dell’Acquario Comunale di New Orleans che raccontò di aver visto una donna che rispecchiava l’identikit di Ylenia buttarsi nel fiume Mississippi. Nessun corpo fu mai ritrovato. Alla fine del 2015 il caso di Ylenia era stato nuovamente riportato alla ribalta per le presunte rivelazioni di un serial killer che avrebbe riconosciuto in foto la ragazza sostenendo che era una delle sue vittime. Romina Power aveva bollato come ignobile speculazione la confezione della notizia e aveva chiesto il silenzio stampa sulla tragica sorte della figlia.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *