Coltellate tra marito e moglie a Cava de’ Tirreni: lei muore, lui è gravissimo

È finita in tragedia la lite tra due coniugi a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno. La donna, 41 anni, è morta a causa delle coltellate inferte dal marito, che è rimasto a sua volta gravemente ferito ed è stato trasportato in ospedale. Da una prima ricostruzione sembra che la coppia, due quarantenni del luogo, abbiano iniziato a litigare nella propria abitazione a Sant’Anna e si siano accoltellati. Ad avere la peggio la donna, Nunzia Maiorano, 41 anni, che è deceduta. Il marito, invece, Salvatore Siani, 48enne, è in condizioni gravissime all’ospedale cittadino. La tragedia s’è consumata tra le mura di casa a Sant’Anna, dove la coppia viveva mentre in cortile c’erano i loro due bambini e alcuni familiari. Sul caso indagano i carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica della vicenda. Non sembra che la coppia avesse denunce in merito a pregresse violenze domestiche. Ad allertare le forze dell’ordine sono stati i vicini di casa della coppia, allarmati dalle urla che provenivano dall’abitazione. Non è ancora chiaro se si tratti di omicidio con conseguente tentativo di suicidio oppure se i coniugi si siano reciprocamente accoltellati, con la donna che ha avuto la peggio.