Cieli di guerra: caccia russo sfiora jet Usa. Impatto evitato per un soffio (video)

Appena due metri. Un nulla, a quasi 10 km di altitudine e alla velocità di un caccia. È la distanza alla quale, lunedì scorso, un aereo da guerra russo Su-27 è passato accanto ad un velivolo di ricognizione americano EP-3 Aries sul Mar Nero. Il filmato del volo radente è stato reso pubblico dalla Marina statunitense. In quell’occasione, il jet americano ha chiuso in anticipo la sua missione: un’operazione di intercettazione che è durata circa due ore e 40 minuti.