Beffa Capitale, la Raggi offre 10mila euro a nucleo rom per lasciare Roma

mercoledì 3 gennaio 15:54 - di Penelope Corrado

Biglietto aereo e affitto per due anni pagato nel Paese dove il rom viene rimpatriato. Oppure, in alternativa, un assegno da diecimila euro da versare all’intero nucleo familiare per fargli lasciare l’insediamento abusivo e tornare nella nazione d’origine. È questo il nuovo piano della giunta Raggi per risolvere la piaga dei campi rom. La misura è stata discussa in Campidoglio nei giorni scorsi ed è stata anticipata dal quotidiano romano, Il Messaggero.

Con la Raggi gli insediamenti rom sono aumentati

La sindaca Raggi e il suo assessore Linda Meleo non si aspettavano il fallimento del piano che avevano annunciato in pompa magna sei mesi fa. La situazione è addirittura peggiorata con la trasformazione, di fatto, del Camping River da struttura autorizzata a un nuovo maxi-insediamento abusivo. Il centro sulla Tiberina doveva chiudere ufficialmente il 30 settembre. Il risultato? Oggi ci sono 400 persone, che non hanno alcune intenzione di lasciare il campeggio, ormai diventato un simbolo del degrado della Roma pentastellata.

Viaggio di ritorno in Romania e affitto pagato per due anni

Non è servito a niente neanche il nuovo piano di incentivi economici per i rom. A novembre la Raggi ha puntato sulle famiglie romane. Mille euro al mese a chi si sarebbe reso disponibile ad ospitare un rom. Una sola famiglia su cento contattate ha dato la sua adesione. Da qui la scelta di rilanciare con questa cifra astronomica di diecimila euro per ogni nucleo familiare.  Nelle intenzioni della giunta Raggi la somma dovrebbe servire a pagare il volo di ritorno nelle rispettive città d’origine e l’affitto di un alloggio in loco per un arco di tempo di due anni. In Romania, ad esempio, scrive Il Messaggero, il canone di affitto mensile di un appartamento è pari a circa 150 euro. In particolare per i nomadi del Camping River, che sono in maggioranza romeni, il Comune potrebbe prevedere un contributo economico di circa 3600 euro a famiglia. Il rischio? Che i beneficiati intaschino i soldi, vadano a fare una gita in Romania a trovare i parenti e poi tornino a Roma più agguerriti di prima. Grazie alla signora Raggi.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • flaviodotti@gmail.com 5 gennaio 2018

    La Raggi è una stella……cadente !

  • Francesco Ciccarelli 4 gennaio 2018

    A Napoli accade qualcosa di simile: una Municipalità offre cinquemila euro agli zingari per fargli acquistare una casa. Molti politici si compiacciono di farsi prendere in giro, oppure cercano elettori fra gli accattoni e i ladri?

  • giacomosinagra@gmail.com 4 gennaio 2018

    E se poi rItornano cosa fare?

  • sergio la terza 4 gennaio 2018

    invece di pulire la città pensa hai rom,quelli vengono estradati e rinviati ai loro paese accompagnati dalla Polizia a calkci nel c……-

  • avvpaolopieraccini35@gmail.com 4 gennaio 2018

    Pura follia,soldi buttati dalla finestra, sottratti al nostro popolo che non ne può proprio più,vessato com’è in mille modi, con questa nuova finanziaria tutta imposte indirette, che penalizza i poveri, che arricchisce chi già ricco è. Le pensioni d’oro e gli stipendi da favola non solo non vengono toccati,ma vengono anche rivalutati. Quanto agli zingari, usciranno dalla porta e rientreranno dalla finestra, considerando che sono molti esperti nell’entrare e nell’uscire dalle nostre case. Poi magari avranno anche una casa, non un prefabbricato, quello è riservato ai nostri terremotati.

  • fausto.massaia@gmail.com 4 gennaio 2018

    Ma la Raggi ha fatto due conti ? e i soldi ndove li prende ? I rom prima prendono i soldi e poi ritornano. Espelliamoli a calci nel c***

  • anoi.fantinom@alice.it 4 gennaio 2018

    L’ennesima presa in giro…………..

  • maurizio gentile 4 gennaio 2018

    conviene cambiare cittadinanza

  • rdelmissier@yahoo.it 4 gennaio 2018

    La cosa mi sembra poco fattibile e comunque in contrasto con quanto asserito in un altro post dove lei stessa li sistemerebbe in immobili …Forse comunali ?

  • oriana301@gmail.com 4 gennaio 2018

    la raggi? statuina di sale

  • Avvgiovanniferroni@gmail.com 4 gennaio 2018

    Provvedimento folle ed incostituzionale ex art 3 nella misura in cui discrimina cittadini italiani nelle stesse condizioni ed in quanto ammette e premia l’illegalità.
    Lo stato è nel caos e la legge ed il diritto non esistono più.

    • tommaso.lanzetta@mediaset.it 4 gennaio 2018

      se questo è uno dei progetti del Movimento, stiamo freschi!!! i grilllini dovrebbero dichiararlo anche in campagna elettorale cosi saranno sommersi dai fischi dei romani e degli italiani|||

  • villarforever@gmail.com 4 gennaio 2018

    Come a Torino, hanno dato 3000€ a famiglia perchè lasciassero il campo, per tutta risposta alcuni manco si sono mossi e altri hanno fatto un giro di mezza giornata poi sono tornati. Lo capiscono o no , i nostri governanti che il popolo rom è nomade e intollerante a regole e doveri? Sono ladri naturali da centinaia di anni e non cambieranno. Bisogna espellerli dall’Italia e basta.

  • tittybar0557@gmail.com 4 gennaio 2018

    Se è vero quello che dite sarebbe scandaloso!!!!

  • fornaromario@libero.it 4 gennaio 2018

    Dove starebbero meglio che in Italia? Fanno quello che vogliono e se commettono reati restano più o meno impuniti. Inoltre, a modo loro, si arricchiscono. A casa loro non sarebbe una pacchia così.

  • Freewilliec@libero.it 4 gennaio 2018

    Fateli accampare sotto casa di Gentiloni o di Mattarella o di oppure a piazza del vaticano

  • enzo_altieri@libero.it 4 gennaio 2018

    ma questa sta dicendo ai rom di venire tutti in Italia è proprio MATTA.

  • aprilia48@yahoo.it 3 gennaio 2018

    Da non credere.