Attacco ai gazebo di FdI: ragazza urina sui manifesti: “Ecco chi sono i nostri avversari”

Non c’è che dire, non c’è limite alla decenza. “Ecco chi sono i nostri avversari”. La foto pubblicata su Fb e ripresa anche sul profilo di Giorgia Meloni danno la misura del livello in cui sprofonda l’aggressività e l’inciviltà di certi personaggi che definire avversari è troppo. L’aggressione al gazebo di Fratelli d’Italia a Milano la dice lunga. A raccontare quanto accaduto a Milano è Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e capogruppo di FDI in Regione Lombardia: “Per la seconda volta in poche settimane, è avvenuta un’aggressione violenta al gazebo elettorale di Fratelli d’Italia e mio personale, in piazza Argentina adiacente a corso Buenos Aires- racconta la Tempo-  Un’aggressione che ha portato al ferimento di due persone. Da una macchina recante la targa di Varese, di cui abbiamo recuperato il numero, sono scese due donne e un uomo, che a un certo punto hanno cominciato a prendere a pugni uno dei nostri militanti che distribuiva materiale elettorale”. Naturalmente, solidarietà zero.

Si è fermato un ragazzo in soccorso dell’aggredito, rimediando pure lui dei cazzotti. “Di certo questi aggressori non resteranno impuniti: ci sono delle telecamere che hanno ripreso la scena”. Fratelli d’Italia ha organizzato per oggi una manifestazione di solidarietà.Ma non è tutto.