Antonio Razzi non ce l’ha fatta: Forza Italia non l’ha ricandidato

Le “missioni” in Corea del Nord pare che non siano servite a nulla. Forza Italia ha deciso di non ricandidare Antonio Razzi. Il senatore infatti non è stato convocato alla sede del partito, a piazza di San Lorenzo in Lucina, per firmare l’accettazione della candidatura: un appuntamento previsto da giorni per tutti i parlamentari ricandidati. Raggiunto telefonicamente e interrogato su un suo eventuale futuro in Parlamento ha detto: «Al momento non so niente. Nessuno mi ha chiamato. Ora sono a casa, sono super influenzato e sto prendendo gli antibiotici… Se non mi chiamano è chiaro che non posso andare a firmare…».