Andrea Tremaglia candidato alla Camera: nel nome del padre e del nonno

Nella circoscrizione Lombardia 3 fra i candidati nel secondo collegio plurinominale di Fratelli d’Italia per la Camera c’è anche Andrea Tremaglia. A correre per Montecitorio sarà il nipote di Mirko Tremaglia, il deputato prima Msi e poi An che si battè per l’esercizio del diritto di voto agli italiani all’estero, riconosciuto con la legge del 27 dicembre 2001, che in pratica porta il suo nome, a riconoscimento di una storica battaglia pluridecennale che lo portò a diventare ministro per gli Italiani nel mondo nel governo Berlusconi del 2001-2006. Andrea, figlio di Marzio, scomparso nel 2000 a 42 anni, è consigliere comunale Fdi a Bergamo. Sul suo profilo Facebook sottolinea l’«orgoglio di rappresentare Bergamo nella lista per la Camera dei deputati di Fratelli d’Italia. Un riconoscimento non tanto a me, quanto ad una squadra meravigliosa, fondata su valori antichi e persone giovani (nello spirito tutte, anagraficamente molte)».