A 16 anni Macron scrisse un romanzo a luci rosse. Mai pubblicato

L’impeccabile presidente francese Emmanuel Macron ha all’attivo un romanzo piccante scritto negli anni del liceo, gli stessi nei quali nasceva la sua relazione con la sua futura moglie, la bella e intrigante insegnante di francese, Brigitte Auzièere, vent’anni più anziana del brillante studente oggi inquilino dell’Eliseo. Macron insomma non è solo l’autore di Rivoluzione, il libro istituzionale pubblicato in Francia nel 2016, in cui aveva presentato il suo manifesto politico, riscuotendo un grande successo anche Oltralpe. Oltre al libro L’arte della commedia scritto a quattro mani con Brigitte nel pieno dell’ardore della loro storia d’amore, Macron si sarebbe cimentato con un libro hard di trecento pagine mai dato alle stampe.

A sedici anni Macron scrisse un romanzo osé

A rivelare la fatica adolescenziale dai toni osé del presidente francese (di cui si sono perse le tracce), correva l’anno 1993, è stata la giornalista della rivista Closer, Maëlle  Brun, che ha dedicato alla première dame francese una biografia (sarà nelle librerie francesi dal prossimo 17 gennaio) dal titolo Brigitte Macron, l’affranchie» (la spregiudicata). La giornalista francese ha infatti intervistato una dattilografa, all’epoca vicina di casa di Brigitte, alla quale l’adolescente Emmanuel chiese aiuto per battere a macchina il romanzo, «Lo conoscevo perché abitavamo nello stesso quartiere e un giorno mi chiese di digitare le trecento pagine di un libro che aveva appena scritto – racconta la dattilografa – era un romanzo audace, un po’ spinto! Ovviamente i nomi non erano gli stessi, ma penso che volesse esprimere ciò che sentiva in quel momento». Del manoscritto, ça va sans dir, non c’è più traccia. La donna non lo ha conservato, ma lui «deve ancora averlo» dice rammaricandosi di non averne tenuto una copia che oggi andrebbe a ruba. «Se avessi saputo…». In pochi sono disposti a credere alla dattilografa ma, stando a quanto riportato dal settimanale Closer, che pubblica alcune anticipazioni del libro della sua giornalista, tra gli editori francesi è partita la caccia alle trecento pagine hot del presidente francese. Non è chiaro di cosa parli il racconto di Macron ma, secondo quanto è trapelato della dattilografa, sembra che si tratti di un romanzo autobiografico ambientato ad Amiens, la cittadina dove Macron è cresciuto e ha conosciuto la prof Trogneux, di teatro, poi diventata sua moglie.