Wanna Marchi sale in cattedra: insegnerà ai ragazzi le promozioni tv

Audite audite, Vanna Marchi sale in cattedra. Le quote della ex regina delle televendite che ha avuto alle spalle i noti guai giudiziari ora salgono. Salgono addirittura in cattedra. Da regina delle televendite ai guai con la giustizia, fino a  diventare docente: la parabola di Wanna Marchi è in ascesa e ora si occuperà di tenere un corso di formazione a studenti che vogliono imparare i segreti delle promozioni in tv. Paradossale ma vero. Le “doti” di Wanna Marchi ora sono riconosciute a livello accademico. Chi l’avrebbe mai detto? E’ stata vituperata, insultata, le è stato detto di tutto. Per tutti era la “signora della truffa”. E ora? Ora la rivincita.  Una seconda vita. Le sue lezioni si svolgeranno in video conferenza una volta alla settimana per l’istituto paritario Volta, con un costo che va dai 100 ai duecento euro al mese. In caso di indisponibilità della Marchi, le lezioni saranno tenute dalla figlia, Stefania Nobile. “Nel suo campo è una fuoriclasse e assieme alla figlia ha fatto la storia della televisione”, ha commentato il direttore generale dell’Istituto universitario Fabrizio Tittozzi, aggiungendo che Wanna Marchi “è una persona che può insegnare qualcosa di importante, soprattutto a chi opera nel settore delle vendite”. Scontata la pena nel 2015, Wanna Marchi è tornata in tv assieme alla figlia, ospite, tra l’altro domenica a “Non è l’Arena” di Giletti . Nel gennaio 2017 suscitò clamore l’annuncio della loro partecipazione a L’isola dei famosi, ma Mediaset decise di non confermare la loro presenza nel cast del reality giudicandola “inopportuna”. Ora il “bacio accademico”.