Vergogna a San Pietro, “femen” nuda prova a rubare il Bambin Gesù (video)

In questo video l’azione fulminea e spregevole di una donna ucraina che in piazza San Pietro si lancia sul presepe del Vaticano e, a seno nudo, prova a rubare il Bambino Gesù. La donna, esponente del movimento femminista delle “femen”, è stata arrestata con l’accusa di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale, tentato furto, atti osceni in luogo pubblico e offese a confessione religiosa. La  25 enne ucraina è corsa in topless verso la scena della natività allestita al centro della piazza, ha saltato le recinzioni ed è piombata sulla mangiatoia gridando: “Dio è donna”, prontamente bloccata dalla sicurezza del Vaticano.