Vergogna a San Pietro, “femen” nuda prova a rubare il Bambin Gesù (video)

martedì 26 dicembre 17:39 - di Redazione

In questo video l’azione fulminea e spregevole di una donna ucraina che in piazza San Pietro si lancia sul presepe del Vaticano e, a seno nudo, prova a rubare il Bambino Gesù. La donna, esponente del movimento femminista delle “femen”, è stata arrestata con l’accusa di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale, tentato furto, atti osceni in luogo pubblico e offese a confessione religiosa. La  25 enne ucraina è corsa in topless verso la scena della natività allestita al centro della piazza, ha saltato le recinzioni ed è piombata sulla mangiatoia gridando: “Dio è donna”, prontamente bloccata dalla sicurezza del Vaticano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Sharimo 27 dicembre 2017

    Come ci ha ridotti il PD con l’invasione degli extra comunitari che li vede come l’ancora di salvezza delle sinistre,poiché’ gl’Italiani,finalmente,hanno capito dove ci portano le sinistre!

  • 27 dicembre 2017

    Vien da rammentare che ! Una buona dose di bastonate o schiaffi sarebbe stata la prima cura da propinare a simile vergogna, poi un bel pò di annetti di duro lavoro nei campi a raccogliere patate!

  • alberto 27 dicembre 2017

    la mamma degli idioti è sempre incinta