Un collegio sicuro? Non c’è. La Boschi scappa anche dalla Bergamini

venerdì 29 dicembre 17:21 - DI Redazione

Le ultime  notizie davano Maria Elena Boschi candidata a Lucca e Viareggio, un collegio considerato sicuro per il Pd. Ma quando si è saputo che Forza Italia le avrebbe opposto la viareggina Deborah Bergamini, che vanta solidi appoggi dal potentissimo Denis Verdini, Matteo Renzi avrebbe ordinato l’indietro tutta. Cambiare, cambiare ancora, altrimenti si rischia di perdere. L’ultima indiscrezione sulla “via crucis” della Boschi, alla ricerca di una riconferma in Parlamento in un collegio blindato, arriva dalla Gazzetta di Lucca, che scrive: “Che peccato. Già pregustavamo a Lucca un bel duello fra madonna Boschi e la vestale berlusconiana Bergamini (responsabile della comunicazione di Forza Italia), come scritto qualche giorno fa da La Nazione, e invece pare proprio che il Pd ci abbia ripensato. Niente gara lucchese insaporita dal fascino femminile…”.

Ma dove destinare Lady Etruria per non esporla a una figuraccia? L’ipotesi che circola è quella dell’Emilia Romagna, la rossa Emilia, negli ultimi anni un po’ meno rossa..

La conferma che la Boschi non sarà candidata a Lucca è arrivata direttamente da chi è certo di essere scelto dal Pd, il senatore Marcucci, che su Fb ha scritto: “Bella festa di auguri natalizi stasera. Ho detto ai tanti amici ed amiche che erano con me, che ho dato la mia disponibilità al Pd ad essere candidato nel collegio uninominale di Massa- Carrara Lucca. #avanti”. Con sospirone di sollievo della Boschi…

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • plicrag@hotmail.com 1 gennaio 2018

    Collegio sicuro ? Gli Scolopi almeno gli insegnerebbero il
    galateo.