“Trumpisti in Rete?“, convegno sulla comunicazione social del centrodestra

«Trumpisti in rete». Il tema della comunicazione si arricchisce di un nuovo evento promosso da SocialcomItalia.com con la media partnership di Formiche.net dedicato interamente allo studio e all’analisi della comunicazione social del centrodestra italiano negli ultimi anni. Sarà una giornata di studio sulla comunicazione social del Centrodestra proiettando le riflessioni anche sulle prossime elezioni politiche.

In questi anni tante realtà della rete hanno dato voce ed amplificato tematiche legate ai valori e ai temi classici del mondo conservatore spaziando dall’immigrazione alla sicurezza fino ad arrivare ai temi etici e della famiglia, passando per le istanze economiche e di politica fiscale. In un primo momento il mondo della comunicazione mainstream ha snobbato questo mondo, considerandolo alla stregua di un fenomeno “marginale”, ma negli ultimi mesi è abbastanza chiaro che queste istanze stanno tirando la volata elettorale del centro destra italiano. La volontà di raccontare, analizzare e dar voce a questo mondo ha spinto ad organizzare questo evento e il paragone con gli Stati Uniti e con il fenomeno “Trump” nasce spontaneo, da qui il titolo della manifestazione.

Anche in America, il candidato repubblicano ha dato voce quell’America profonda che con le proprie ansie e speranze veniva esclusa dalla narrazione ufficiale dei media durante la presidenza Obama. Proprio il saper intercettare ed interpretare questo sentimento è uno dei motivi che hanno spinto Donald Trump alla Casa Bianca. Anche in Italia questo storytelling pu spingere il centro destra italiano alla guida del paese? Quale risposta hanno dato e devono dare gli esponenti politici e culturali della sinistra italiana?

Per provare rispondere a questi quesiti interverranno, fra gli altri, Gennaro Migliore (sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia), Massimiliano Fedriga (capogruppo alla Camera della Lega Nord), Antonio Palmieri (deputato di Forza Italia, autore di saggi sul mondo della comunicazione e dei nuovi media) e Gianni Alemanno (Segretario del Movimento Nazionale per la Sovranità). Saranno inoltre presenti, e daranno un prezioso contributo per comprendere al meglio le tecniche e le strategie della comunicazione dei new media, Italo Bocchino (Direttore editoriale del Secolo d’Italia), Alessandro Giuli (giornalista), Cesare Lanza (giornalista), Franco Bechis (giornalista), Gennaro Sangiuliano (giornalista) e Paolo Messa (giornalista). Si cimenteranno maggiormente sugli aspetti legati alle analisi ed alla comunicazione Giovanni Diamanti (fondatore di Quorum Sas), Francesco Nicodemo (autore del libro “Disinformazia” edito da Marsilio Editori), Luca Donadel (influencer), Eugenio Cipolla (influencer), Luca Sbardella, Matteo Montevecchi (influencer), Tommaso Longobardi (influencer) e Luca Ferlaino (Responsabile di SocialCom Italia).

L’incontro si terrà presso l’Auditorium di Palazzo Antici Mattei di Giove in Via Michelangelo Caetani 32, Roma, il 19 dicembre 2017 a partire dalle ore 10:00.