Roma, si fa un selfie a piazza di Spagna e uno straniero le prende la borsa

Si stava aggirando con fare sospetto tra i numerosi turisti in visita a piazza di Spagna e, dopo essersi ”mimetizzato” tra la folla che stava fotografando la scalinata, ha ”puntato” una cittadina straniera che si stava facendo un selfie con il suo telefono. Approfittando di un momento di distrazione della vittima, il 28enne le ha portato via la borsa che aveva momentaneamente poggiato a terra, ma i carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina sono intervenuti e hanno bloccato il ladro. I guai per il ladro non sono finiti qui: una volta in caserma, infatti, il 28enne ha ingenuamente fornito delle false generalità, esibendo ai militari una patente di guida rilasciata dalle autorità del Regno Unito che fin da subito ha generato più di qualche dubbio.

Il documento, grazie agli accertamenti, è risultato falso e per questo è stato anche denunciato con l’accusa di falsità materiale. Il 28enne, originario della Francia e in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato per furto aggravato. L’arresto è avvenuto nell’ambito dei controlli che i carabinieri del comando provinciale di Roma hanno intensificato nel centro storico e nelle aree più sensibili, visitate quotidianamente da migliaia di turisti che affollano la Capitale in questi giorni.