Tragedia a Reggio Emilia, donna uccide i due figli piccoli e tenta il suicidio

Ha ucciso a coltellate il figlioletto di 5 anni e poi ha tentato il suicidio. E’ accaduto nella campagne di Luzzara (Reggio Emilia) dove, su segnalazione di un passante, i carabinieri hanno trovato una donna di 39 anni, chiusa in auto con il corpo del bambino che era stato ucciso con un coltello da cucina. La donna ha poi rivolto il coltello contro se stessa ma non è riuscita a togliersi la vita. In seguito sono stati effettuati accertamenti nell’abitazione della donna nel mantovano dove i militari hanno trovato il corpo senza vita dell’altra figlia di due anni, morta soffocata. Il padre si trovava al lavoro.