Papa Francesco: “Il messaggio di Gesù è scomodo perché sfida il potere”

martedì 26 dicembre 13:01 - di Redazione

Il messaggio di Gesù “è  scomodo e ci scomoda, perché sfida il potere religioso mondano e provoca le coscienze. Dopo la sua venuta, è necessario convertirsi,  cambiare mentalità, rinunciare a pensare come prima”. Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell’Angelus a Piazza San Pietro.  “Gesù è il nostro mediatore e ci riconcilia non soltanto con il Padre, ma anche tra di noi. Egli è la fonte dell’amore, che ci apre alla  comunione con i fratelli, rimuovendo ogni conflitto e risentimento. Chiediamo a Gesù, nato per noi, di aiutarci ad assumere questo duplice atteggiamento di fiducia nel Padre e di amore per il prossimo; è un  atteggiamento -ha sottolineato il Pontefice- che trasforma la vita e  la rende più bella e fruttuosa”.

Commenti

Rispondi a Attilio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • FIORENZO 4 marzo 2018

    CHI PARLA MALE DI PAPA FRANCESCO…..NON HA CAPITO NIENTE . OPPURE FA TROPPA FATICA A CAMBIARE.

  • elonora ferrari 27 dicembre 2017

    quando uno parla dicendo solo cattiverie , allora è meglio che taccia. inizi con lo studiare la bibbia , poi la storia e vedrà che lui non è un pontefice amato , anzi vero il contrario . lui è l’anticristo . si ricordi dei frati derubati e poi taccia per sempre

  • Attilio 27 dicembre 2017

    Solo belle parole, ma non ci racconta nulla di cattolico … è questo è male da chi indossa una veste bianca, da buon romano ho visto e voluto bene a tutti i Papi ad iniziare da Pio XII, ma questo che ha voluto chiamarsi Francesco … per un breve periodo non è stato male, ma ora, almeno per me, mi da la impressione di essere un “iman”, vestito di bianco e residente (?) in Vaticano.

  • Luigi 27 dicembre 2017

    Dipende dai punti di vista, Santità. Il “potere”, quello più sporco. corrotto e avido, ci sguazza nel messaggio di Gesù che Ella va diffondendo, altro che scomodo!!!

  • Giorgio Mari 27 dicembre 2017

    “un modello di sviluppo ormai superato continua a produrre degrado umano, sociale e ambientale” Papa Francesco 25.12.2017