Palpeggia bimba sull’ambulanza: arrestato 50enne a Milano

Avrebbe abusato di una bambina di 10 anni con la scusa di prestarle soccorso durante il trasporto sull’ambulanza. Con questa accusa è finito a San Vittore un cinquantenne che il 13 dicembre a Milano è intervenuto con un collega per una chiamata al 118. Secondo la denuncia della mamma della bimba, che si trovava a casa con la febbre alta, già nell’appartamento l’uomo avrebbe accarezzato in modo morboso la piccola, mentre rilevava i parametri vitali.

La denuncia della madre: “Sull’ambulanza palpeggiava mia figlia”

Il peggio, però, doveva ancora venire. La mamma ha raccontato ai carabinieri che sull’ambulanza, approfittando della distrazione dell’altro soccorritore (estraneo alla vicenda) l’uomo palpeggiava la bambina durante il viaggio. Un gesto che sarebbe stato coperto dall’uomo con una cartellina di documenti. All’arrivo all’ospedale San Paolo, la denuncia ai carabinieri del Radiomobile che si trovavano sul posto per un altro intervento. Da qui l’arresto immediato per violenza sessuale aggravata.