Messaggio di Musumeci al congresso di FdI: “Serve un centrodestra coeso”

“Auspico per le elezioni nazionali un centrodestra coeso e convincente che faccia tesoro delle ragioni del successo siciliano. Un centrodestra nel quale le forze civiche abbiano un ruolo di cerniera tra la società e le istituzioni ed al quale non  mancherà il mio impegno personale”. Lo ha detto il governatore della Sicilia Nello Musumeci in un messaggio alla presidente di FdI, Giorgia Meloni in occasione del congresso.

“L’appello ai patrioti che ha caratterizzato il congresso nazionale di Fratelli d’Italia va anzitutto inteso -ha aggiunto- come impegno a  determinare un’azione di governo che non dimentichi la questione  meridionale, nel quadro della unità della nazione. Come unico presidente di Regione del centrodestra nel Mezzogiorno d’Italia avrei  voluto portare questo messaggio: l’Italia supera la crisi economica solo se il Sud recupera credibilità e se le classi dirigenti del Sud  dimenticano alcune cattive abitudini del passato”.

“E’ la nostra sfida di oggi – ha aggiunto-  e sono particolarmente grato a Giorgia Meloni per aver da subito creduto che questa sfida  andasse combattuta e possa essere vinta”.  “La mia assenza dall’assise congressuale, dettata dalla grave emergenza rifiuti in Sicilia e dalla necessità di preparare l’incontro con il ministro in calendario il prossimo mercoledì- ha osservato Musumeci- non mi impedisce di evidenziare come l’inclusività della Destra e la sua capacità di aprirsi verso la società siano state in Sicilia concausa del risultato elettorale”.