Los Angeles, apocalisse di fuoco: evacuate trentamila persone (video)

Trentamila persone evacuate, 150 case carbonizzate, mille pompieri all’opera: è il bilancio provvisorio dell’incendio che minaccia Los Angeles. Secondo quanto riferiscono le autorità locali, le fiamme divampate nella contea di Ventura, sulla costa del Pacifico, nella parte nord occidentale della Greater Los Angeles Area, hanno già distrutto oltre 18.200 ettari di terreno, alimentate dai potenti venti di Santa Ana. Il sindaco di Los Angeles, Eric Garcetti, ha dichiarato su Twitter che si tratta di un «evento estremo». «Ci attendiamo condizioni meteo simili per i prossimi cinque giorni, questi venti possono diffondersi rapidamente», ha scritto annunciando l’evacuazione obbligatoria a nord di Foothill, tra Glenoaks a ovest e Haynes Canyon a est. Le fiamme hanno raggiunto anche la ricca zona di Bel-Air, spingendo all’evacuazione in un’area dove si trovano le ville esclusive di molte star del mondo dello spettacolo. Secondo il Los Angeles Times, è a rischio anche il centro Getty, dove si trova uno dei due musei Getty della città.