La stoccata di Trump ai media: «Vincerò anche nel 2020, che fate senza di me?»

«Un’altra ragione per cui vincerò un altro mandato è perché giornali, televisioni e tutti gli altri media affonderebbero senza di me». Così Donald Trump ha espresso la convinzione che non solo vincerà ancora nel 2020 ma alla fine i media lo sosterranno perché l’interesse suscitato dalla sua presidenza ha risollevato le sorti di testate e tv in decadenza. «Quindi dovranno farmi vincere, e probabilmente sei mesi prima delle elezioni mi ameranno e diranno “per favore, per favore, Donald Trump non perdere”», ha detto ancora in un’intervista al New York Times. «Senza di me il New York Times non sarebbe il New York Times in decadenza, ma sarebbe il New York Times fallito», ha aggiunto.

Trump e le accuse alla Cina

Poi, nell’intervista è tornato sulla vicenda delle foto, pubblicate nei giorni scorsi da un giornale sudcoreano ma scattate da satelliti Usa, che proverebbero che Pechino sta continuando a rifornire Pyongyang di petrolio, in violazione della risoluzione Onu dello scorso settembre: «Il petrolio sta arrivando alla Corea del Nord, non erano questi i miei accordi», con la Cina. «Se non ci aiutano con la Corea del Nord, allora io farò quello che ho sempre detto di voler fare», ha aggiunto, ventilando possibili misure aggressive commerciali contro Pechino. Poi ha ricordato l’accoglienza che ha ricevuto quando è andato in visita a Pechino, da Xi Jinping «la migliore che nessuno ha mai ricevuto nella storia della Cina». «Ci devono aiutare molto di più – ha concluso riferendosi ancora ai cinesi – abbiamo di fronte una minaccia nucleare, e questo non è un bene per la Cina».

Il tweet sul clima

Mentre un’ondata di gelo, con temperature fino a -40 gradi, sta colpendo il Nord degli Stati Uniti, il presidente americano Donald Trump non si è poi lasciato scappare l’occasione per fare ironia sul riscaldamento climatico globale, da lui considerato una “invenzione” della Cina. «Sulla costa Est potrebbe essere la vigilia dell’anno più freddo mai registrato. Potremmo usare un po’ di questo buon, vecchio, riscaldamento globale, per difenderci dal quale il nostro Paese, ma non altri Paesi, stava per pagare trilioni di dollari. Copritevi bene!», ha twittato il presidente Usa. Alle sue parole ha replicato un portavoce del ministero degliesteri cinese: «La Cina ha sempre rispettato in modo completo e severo le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza».