Israele, decine di feriti negli scontri. Raid degli aerei di Tel Aviv (2 video)



Oltre 90 palestinesi sono rimasti feriti negli scontri con le forze israeliane scoppiati anche oggi in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza durante le manifestazioni contro la decisione del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale israeliana. La Mezzaluna Rossa palestinese ha dichiarato che da stamattina i suoi uomini hanno curato 92 manifestanti rimasti feriti a causa di lacrimogeni, proiettili veri e proiettili di gomma. Secondo
l’organizzazione, si legge sui media arabi, almeno 10 persone sono state ferite da colpi d’arma da fuoco sparati lungo il confine tra la Striscia di Gaza e Israele. Inoltre gli aerei con la stella di Davide hanno bombardato postazioni terroiste uccidendo quattro persone.