Incidente in un cantiere al Brennero: 3 operai dispersi mentre lavorano in un tunnel

Il progetto in lavorazione è di quelli da record mondiale: ancora una volta, però, per la sua realizzazione si registrano incidenti sul campo. Le squadre di soccorso austriache sono state chiamate ad intervenire con urgenza sul cantiere per la costruzione del tunnel ferroviario del Brennero tra l’Austria (Innsbruck) e l’Italia (Fortezza) per la fuoriuscita di fumo dall’interno del sito di costruzione, dove erano al lavoro 15 operai.

Lavori per un tunnel ferroviario al Brennero: 3 operai dispersi

Ad annunciarlo è stata la polizia, spiegando che 3 operai sono attualmente dispersi mentre altri 12 hanno trovato fortunosamente riparo in un container di sicurezza. Il fumo proveniva dal trapano usato nei lavori di scavo per il tunnel ferroviario, che diventerà il più lungo al mondo, con i suoi 64 chilometri sotto il passo del Brennero. Ma dei due operai che mancano ancora all’appello al momento non si hanno notizie…

Incidenti sulla tratta del Brennero: l’ultimo “precedente”

Non è la prima volta che un incidente si verifica nel corso dei lavori sulla tratta ferroviaria – o dintorni – del Brennero: l’ultimo drammatico precedente, costato la vita a due operai, è avvenuto lo scorso aprile nei pressi di Bressanone. La tragedia in quel caso si è verificata poco prima della mezzanotte mentre erano in corso lavori di manutenzione programmata per la sostituzione delle traversine: due mezzi tecnici si sono scontrati e uno ha preso fuoco. Oltre alle due vittime in quel caso ci sono stati anche 3 operai feriti, ma il bilancio avrebbe potuto comunque essere ancora più grave, perché lungo i binari erano impegnate circa cinquanta persone.