Grasso cerca nomi tra i vip dello spettacolo: da Geppi Cucciari alla Ferilli

Si è aperta la campagna acquisti vip di Liberi e Uguali, il partito nuovo di zecca sfornato da Pietro Grasso in funzione anti-Renzi. Se la presidente della Camera Laura Boldrini al 90 per cento sarà della partita, dovrebbe annunciare il suo passaggio dopo l’approvazione della legge di stabilità (prevista per il 22 dicembre), anche alcuni personaggi del mondo dello spettacolo e del giornalismo sono tentati dall’avventura politica.

Grasso arruola anche la Ferilli

Tra questi, stando alle indiscrezioni del Corriere della Sera, c’è la conduttrice  Geppi Cucciari. La notizia, neanche a dirlo, ha scatenato le critiche del Partito democratico. Il deputato e segretario della Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, ha alzato la voce. «Se fosse confermato, dovrebbe subito interrompere conduzioni e collaborazioni in Rai. Smentisca, oppure lasci “Un giorno da pecora” e “Cartabianca”, il programma di Bianca Berlinguer. Il servizio pubblico non può diventare servizio elettorale per il partito di D’Alema». Pure il governatore della Puglia Michele Emiliano sarebbe in stretto contatto telefonico con il presidente del Senato, mentre i bersaniani spingono perché anche Gianni Cuperlo lasci definitivamente il Pd. La seconda carica dello Stato, insomma, ha in mente di “rubare” in casa del Pd e sedurre il mondo dello spettacolo, della tv e del cinema per rimpolpare la lista dei suoi candidati. Non è un caso, forse, che a presentare il battesimo della discesa in campo di Grasso, sia stato Luca Telese, ex conduttore di Matrix, giornalista tutt’altro che ingenuo (“biografo” di Sergio Cofferati prima dell’arrivo al Giornale). Oltre alla Geppi nazionale, neo.amica del presidente di Palazzo Chigi, nella lista dei candidati in pectore anche Sabrina Ferilli. «Suo cugino, Ottorino Ferilli, sindaco di Fiano», ricorda il Corriere, «è iscritto a Mdp e fa parte dei 1500 delegati dell’assemblea di Liberi e Uguali, mentre suo padre non ha mai nascosto le sue simpatie per Grasso».