Due italiani tra i cento uomini piu ricchi del mondo. Ma non c’è Berlusconi…

I Paperoni mondiali continuano ad arricchirsi sempre di più, secondo l’agenzia internazionale Bloomberg, e il divario con i comuni mortali aumenta a dismisura anche nel 2017, grazie all’incremento dei loro patrimoni stimato intorno al 23%. I 500 uomini più ricchi al mondo hanno complessivamente 5.300 miliardi di dollari, cioè 1.000 in più del 2016. In testa alla classifica c’è Jeff Bezos, presidente di Amazon (nella foto), l’uomo che anche quest’anno ha guadagnato di più, arricchendosi di 34,2 miliardi con un patrimonio di 99,6 miliardi. Al secondo posto, scalzato dal primato detenuto fino allo scorso anno, c’è il fondatore di Microsoft e filantropo Bill Gates, con un reddito netto da 91,3 miliardi di dollari. che distanzia Mark Zuckerberg, quinto, con 72,6 miliardi. Tra i primi cento Paperoni ci sono anche due italiani, Giovanni Ferrero, presidente esecutivo dell’omonimo gruppo dolciario (in 33esima posizione  con 24,2 miliardi di dollari) e Leonardo del Vecchio, patron di Luxottica (posto 37, con 22,5 miliardi).  E Silvio Berlusconi? Nelle retrovie, si fa per dire, di questa classifica, al 177esimo gradino ma scala diverse posizioni (era 199esimo) e incrementa il suo patrimonio da 7 a 8 miliardi di euro.

Tra i paesi più “facoltosi”, in testa svetta la Cina, che ha il record di miliardari.

Qui la classifica completa di Bloomberg.