Da Roma alla Patagonia: Tours Service festeggia 40 anni di viaggi “italiani”

Chi di noi non si è mai ripromesso, un giorno, nella vita, di mollare tutto per aprirsi un baretto in Patagonia? Meno male che non lo ha fatto nessuno, anche perché non è quello il posto del mondo dove più apprezzano cappuccino e cornetto al mattino, eppure in tanti, dall’Italia, negli ultimi anni sono partiti alla volta di quel pezzo di mondo impervio e affascinante, ai confini della civiltà. Lo hanno fatto grazie a un’azienda che porta il “made in Italy” nel mondo nel settore del turismo e dei viaggi organizzati, Tours Service, che in questi giorni ha festeggiato i suoi 40 anni di attività.

Tutto era iniziato con l’organizzazione di piccole gite da Roma alle montagne laziali per poi allargare il giro alle altre regioni, poi all’estero, la Tunisia, l’Europa, le grandi capitali, quindi l’Australia, il Sudamerica, il Cile, l’Argentina, fino a specializzarsi sulla Patagonia, con offerte trekking, fly and drive e viaggi-scoperta con guide esperte per un turismo esperenziale a tutto tondo.

Tours Service , storico operatore romano del settore viaggi, ha festeggiato con tutto il suo staff di oltre 20 persone, i partner,  le adv e la stampa il compleanno nella suggestiva cornice dell’Acquario Romano, accompagnando questa cavalcata attraverso i decenni con la trascinante musica degli anni Settanta e Ottanta interpretata magistralmente da Amii Stewart, una delle cantanti simbolo di quegli anni. Tours Service è un colosso, tra le agenzie italiane: 14 anni consecutivi di bilanci in utile, un fatturato che si attesta sui 16 milioni di euro, con un incremento pari ad un +15% rispetto al 2016, 15 e più anni senza contenziosi di responsabilità civile e zero dividendi ai soci perché, come ha sottolineato lo stesso Roberto Camponeschi, amministratore unico e titolare del t.o., «in un periodo dove la finanza detta legge, abbiamo voluto andare controtendenza e fare industria: assumere personale qualificato e far crescere la nostra azienda attraverso una seria attività operativa che non abbraccia solo il leisure con le nostre trentennali specializzazioni su Argentina, Patagonia, Sudamerica e Oriente, ma si estende nella logistica».