Il centrodestra denuncia: ponte costruito a pelo d’acqua, è a rischio

giovedì 14 dicembre 16:50 - DI Redazione

“La Regione Toscana intervenga a tutela della sicurezza degli abitanti di Poggibonsi messa in pericolo da un ponte costruito sul torrente Carfini che impedisce il corso naturale a valle del torrente Carfini in località Bernino. E’ necessario monitorare la situazione attentamente e intervenire per scongiurare il rischio di esondazioni”. E’ quanto affermano i capigruppo di Forza Italia Stefano Mugnai e di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, che sulla questione hanno presentato un’interrogazione in consiglio regionale. “Il ponte è stato costruito appena sopra il pelo dell’acqua e basta un po’ di pioggia per renderlo impraticabile e sottoporre la zona a rischio esondazioni”, sottolineano Mugnai e Donzelli. “Vogliamo sapere quali enti abbiano autorizzato la realizzazione di un manufatto così mal progettato – chiedono gli esponenti del centrodestra – e se siano state concesse tutte le autorizzazioni necessarie. In tal caso saremmo di fronte ad un’anomalia tanto evidente quanto l’inadeguatezza di un’opera del genere in quel punto e il rischio al quale sono sottoposti i cittadini”. “Ci auguriamo che il genio civile, che avrebbe effettuato un recente sopralluogo nella zona, faccia chiarezza sulla situazione – concludono Mugnai e Donzelli – chiediamo alla Regione di intervenire rapidamente per mettere i cittadini al riparo da pericoli”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *