Centrodestra, Berlusconi vede Lupi e Fitto: «Siete la quarta gamba»

Intenso via vai a Palazzo Grazioli, dove Silvio Berlusconi è impegnato negli incontri con i rappresentanti delle forze politiche che vogliono aggregarsi al centrodestra in vista delle elezioni. Secondo fonti azzurre, mercoledì sera nella residenza romana del Cav si sarebbero visti Maurizio Lupi e Raffaele Fitto, che avrebbero ricevuto la “benedizione” come “quarta gamba” della coalizione.

Con Berlusconi anche Gianni Letta e Niccolò Ghedini

Berlusconi, che era reduce dalla presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa al Tempio di Adriano, avrebbe ricevuto prima Maurizio Lupi, capofila dei “lombardiani” di Ap che hanno divorziato dagli alfaniani pro-Dem per aderire alla nuova aggregazione di centro, alleata con Forza Italia. Dopo Lupi, che ha lasciato via del Plebiscito perché atteso a Porta a Porta, sono arrivati Enrico Costa, Raffaele Fitto, Saverio Romano, Gaetano Quagliariello ed Enrico Zanetti, in pratica tutti i “soci costituenti” del quarto petalo del quadrifoglio. Nello studio al primo piano della residenza romana del Cav c’erano anche Gianni Letta e Niccolò Ghedini.

Il Cav a Fitto e Lupi: «Siete la forza moderata»

Berlusconi, raccontano le fonti azzurre, avrebbe incoraggiato tutti ad andare avanti, sottolineando l’importanza e la necessità di questa operazione di allargamento della coalizione. «Siete la quarta forza della coalizione, con voi torneremo a vincere le prossime elezioni, siete la forza moderata, lavorerete in stretta collaborazione con Forza Italia», avrebbe detto l’ex premier dando il benvenuto ai presenti. Per Costa, Fitto, Lupi, Romano e Quagliariello si tratta di un ritorno, visto che hanno militato prima nel Pdl e poi in Forza Italia. Con l’ex ministro pugliese, in particolare, si ricuce lo strappo avvenuto nel 2015 quando Fitto disse addio al partito azzurro per fondare una nuova formazione politica con autonomi gruppi parlamentari, i Conservatori e riformisti, poi diventati “Direzione Italia”.