Catalogna, exit poll: indipendentisti in vantaggio. Ma la maggioranza è incerta

Elezioni in Catalogna, secondo i primi exit poll i partiti indipendentisti (Erc, Junts per Catalunya e la Cup) sarebbero in vantaggio, ma tutti insieme non raggiungerebbero la maggioranza assoluta. L’unionista  Ciudadanos  si sarebbe inoltre imposto come il partito con il maggior numero di voti. Molto alta l’affluenza: ha votato oltre il 70% degli aventi diritto.  Le elezioni sono state convocate dal premier spagnolo Mariano Rajoy, con poteri speciali che gli ha conferito il Senato di Madrid, dopo che all’indomani della proclamazione della “repubblica” catalana il 27 ottobre ha dichiarato destituiti il presidente Carles Puigdemont e il suo governo e sciolto il Parlamento. Diciotto candidati indipendentisti alle elezioni sono incriminati per ribellione e sedizione per avere portato avanti il progetto politico dell’indipendenza, Puigdemont è in esilio in Belgio con 4 ministri, il vicepresidente Oriol Junqueras, capolista di Erc.