Calendario dei giorni festivi 2018, pochi ponti ma lunghi: ecco quali saranno

Se il 2017 è stato un anno pieno di ponti, il calendario 2018 sarà estremamente avaro a causa di alcune festività che cadono nel mezzo della settimana, rendendo di fatto impossibile organizzare un ponte come si deve. Si parte del primo gennaio che sarà di lunedì. E quindi il ponte potrà essere  brevissimo. Niente ponte  il 6 gennaio, l’Epifania, perché  cadrà  di sabato. La domenica di Pasqua e il lunedì dell’Angelo (Pasquetta) cadranno  rispettivamente il 1 e il 2 aprile (nel 2017 la Pasqua è stata festeggiata il 17 aprile).

Arduo organizzare un ponte il 25 aprile visto che  sarà un mercoledì. Occorre arrivare al primo maggio per poter organizzare un vero e proprio ponte. La festa dei lavoratori sarà in fatti di martedì, così da avere la possibilità di riposarsi da sabato 28 aprile: quattro giorni in tutto.

La festa della Repubblica, il 2 giugno, sarà  di sabato. E quindi niente ponte. Ferragosto sarà di mercoledì. Ma in quella settimana molti italiani sono già in ferie, oppure le cominciano. La seconda occasione per un vero ponte sarà la festa di Tutti i Santi, il 1 novembre, che cadrà di giovedì. Anche in questo caso ci sarà la possibilità di quattro giorni di riposo in fila. L’8 dicembre, Immacolata Concezione, sarà di sabato. Natale cadrà di martedì e Santo Stefano di mercoledì. Infine il 31 dicembre sarà di lunedì.