Bangladesh, padre Rozario è libero. Lo hanno ritrovato a una stazione dei bus

Padre Walter William Rozario, il sacerdote cattolico scomparso all’inizio di questa settimana in Bangladesh, è stato trovato vivo a una fermata degli autobus a circa 300 chilometri da dove era sparito. Lo riferisce l’agenzia Dpa, che cita il commissario Shahriar Khan.

Padre Rozario riportato a casa

«Abbiamo trovato Walter William Rozario in attesa a un capolinea di pullman inter-distrettuali a Sylhet. Un gruppo di agenti si è recato sul posto per riportarlo a casa», ha spiegato Khan. «Ho parlato con Rozario e sembra sia tutto apposto», ha aggiunto l’ufficiale spiegando che gli investigatori hanno ora bisogno di interrogarlo per capire i motivi e le modalità della sua scomparsa.

La scomparsa alla vigilia della visita del Papa

Padre Rozario, 40 anni, prete della chiesa cattolica di Jonail, è stato visto per l’ultima volta in un negozio di dolci di Bonpara, 130 chilometri a nord-ovest della capitale Dacca. La sua scomparsa, avvenuta il giorno prima della visita del papa in Bangladesh, ha suscitato molta preoccupazione tra la piccola comunità cattolica del Paese a maggioranza musulmana.