Auto forza il blocco in una base Raf: colpi di arma da fuoco, un arresto

Grave e ancora non chiarito incidente in Gran Bretagna, quando un uomo, il cui nome non è stato reso noto, ha tentato di penetrare in auto in una base militare inglese. Sono stati uditi colpi di arma da fuoco e l’uomo è stato arrestato. Successivamente è stata revocata l’allerta che era scattata in una base aerea della Raf nel Suffolk, dove un uomo è stato arrestato per aver tentato di forzare un posto di blocco. Lo riferisce la Bbc, precisando che l’uomo arrestato è sotto la custodia della polizia. La base di Mildehall è usata anche dall’aviazione militare americana, che qui vi staziona la sua flotta di aerei per il rifornimento in volo KC-135 oltre a uomini della forza per le operazioni speciali. Nella base vi sono circa 3200 militari, oltre a 4-500 civili britannici. La polizia del Suffolk ha riferito in un comunicato di essere stata contattata alle 13.40 ora locale (le 14.40 in Italia) per un problema insorto alla base della Royal Air Force britannica di Mildenhall. “Colpi sono stati sparati da personale americano e un uomo è stato arrestato”, afferma il comunicato, specificando che la persona detenuta ha riportato ” tagli e contusioni” e nessun altro è rimasto ferito. “L’incidente di sicurezza è stato contenuto e un sospetto è stato arrestato”, ha dichiarato a sua volta da Washington un portavoce del Pentagono.