Trump: Kim mi chiama “vecchio”. Ma io non gli direi mai che lui è grasso…

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, attualmente in Vietnam e Filippine nell’ambito di un viaggio di 11 giorni in Asia, in una serie di tweet è tornato sui rapporti con la Corea del Nord scrivendo, fra l’altro, di voler diventare amico di Kim Jong-un che, recentemente, è tornato a definirlo “un vecchio lunatico”. “Perché Kim Jong-un mi insulta chiamandomi vecchio mentre io non lo chiamerei mai basso e grasso?”, ha scritto Trump aggiungendo: “Mi sforzo tanto per essere suo amico, e forse un giorno accadrà!”. Durante il suo tour asiatico Trump sta affrontando con i vari leader nazionali il tema della sicurezza nell’area, in relazione ai test balistici e nucleari condotti dalla Corea del Nord. Il presidente statunitense, inoltre, ha affermato di stare cercando di sciogliere i nodi di crisi rappresentati da “Corea del Nord, Siria, l’Ucraina e terrorismo”, con la determinazione ad essere aiutato in questo dalla Russia. Oggi pomeriggio Trump è arrivato a Manila, ultima tappa del lungo tour asiatico intrapreso dal presidente Usa. Nella capitale delle Filippine, Trump parteciperà al vetice dei leader dell’Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico (Asean), che celebra il 50esimo anniversario della sua fondazione. Prima dell’arrivo del presidente Usa, centinaia di manifestanti di estrema sinistra si sono radunati davanti alla sede del vertice e davanti all’ambasciata Usa, guardati a vista da centinaia di poliziotti in tenuta anti sommossa e sono stati dgomberati dalla polizia filippiana con cannoni ad acqua. Trump incontrerà anche il discusso presidente Rodrigo Duterte, che ha intrapreso una durissima crociata contro i narcotrafficanti e gli estremisti islamici che stanno distruggendo il Paese. Stamattina, partendo da Hanoi, il presidente degli Stati Uniti ha lodato lo sviluppo economico del Vietnam in una conferenza stampa congiunta con il presidente del Tran Dai Quang ad Hanoi. “Gli Stati Uniti sono entusiasti delle riforme che beneficiano tutti i cittadini vietnamiti e guardiamo alla vostra classe media emergente come a un mercato chiave per prodotti e servizi americani”, ha dichiarato Trump.