Top Gun Usa disegna con la scia un enorme pene nei cieli: è bufera

sabato 18 novembre 18:01 - di Redazione

La Us Navy ha ordinato un’inchiesta interna dopo che uno dei suoi piloti di caccia ha utilizzato la scia del suo jet per tracciare un enorme pene nel cielo. L’episodio, definito “assolutamente inaccettabile”, si è verificato a Okanogan County, nello stato di Washington. Il pilota, ai comandi di un Boeing EA-18G Growlers, specializzato in guerra elettronica, è di stanza nella base aerea navale di Whidbey Island. La bravata, immortalata dagli smartphone di chi si trovava a terra e rilanciata in rete, ha suscitato ilarità tra gli utenti dei social network, ma i comandanti della base non hanno evidentemente colto il lato ironico della faccenda. Thomas Mills, un portavoce della Us Navy, ha detto chiaramente che “l’equipaggio verrà ritenuto responsabile” di un comportamento che “non ha alcun valore dal punto di vista dell’addestramento”. I Top Gun della Us Navy non sono però i primi in assoluto ad avere utilizzato costosissime macchine da guerra per disegnare forme falliche nei cieli. La Bbc ricorda che lo scorso agosto, un pilota della Raf riuscì a tracciare sui radar un enorme pene di 35 miglia, mentre si trovava in missione di pattugliamento sui cieli del Lincolnshire, in Inghilterra.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *