Tolosa, auto contro studenti: è il gesto di uno squilibrato

venerdì 10 novembre 20:07 - DI Redazione

Non c’entrerebbe il terrorismo ma la malattia mentale nel grave episodio avvenuto oggi a Tolosa, dove il conducente di  un’auto ha investito deliberatemente un gruppo di persone ferme davanti a un liceo. Nelle indagini della polizia giudiziaria sull’episodio di oggi , «si privilegia la pista del profilo psichiatrico» del colpevole. Lo ha detto, a Bfm-Tv, il procuratore di Tolosa, Pierre-Yves Coilleau, lasciando intendere che si indaga per l’atto di uno squilibrato e non per terrorismo. L’uomo, ha detto Coilleau, «era noto alla giustizia, era stato condannato una decina di volte e gli era stato imposto un percorso, con obbligo di cura, che rispettava”. All’agente che lo ha arrestato, ha detto di aver maturato la sua azione «da circa un mese».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *