Si vedeva già alla Casa Bianca: Hillary Clinton schiuma di rabbia

Hillary Clinton verde di rabbia per la pesante sconfitta, perde il controllo e ogni giorno insulta il presidente Donald Trump, che da parte sua se la ride. “Onestamente, tra il tempo passato a twittare ed a giocare a golf, mi domando come possa combinare qualcosa?”. Così Hillary Clinton ha una crisi di bile contro Donald Trump, affermando che il suo ex avversario elettorale, che l’ha duramente sconfitta un anno fa, “pare sia ossessionato dalle mie esternazioni”. Le dichiarazioni dell’ex candidata democratica, durante un evento per festeggiare i 25 anni dalla prima vittoria elettorale di Bill Clinton, sono arrivate poche ore dopo che il presidente ha postato un ennesimo tweet sulla Clinton. “Hillary Clinton l’imbrogliona è la più grande perdente di tutti i tempi – ha scritto Trump con il linguaggio molto poco presidenziale ma più schietto a cui ormai ha abituato l’America – Non può però riuscire a fermarsi, e questo è un bene per il Partito Repubblicano, vai avanti con la tua vita e provaci ancora tra tre anni”.