Roma, tentata occupazione al liceo artistico: danni alla scuola e 10 fermati

Tentata occupazione del liceo artistico di via di Ripetta, nel cuore di Roma, da parte di un gruppo di studenti. E’ accaduto questa mattina, intorno alle 5.30, e sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno bloccato dieci giovani, di età compresa tra i 16 e i 18 anni.

Non solo il liceo artistico: le occupazioni a Roma

I ragazzi fermati sono stati portati in caserma e la loro posizione è ora al vaglio delle autorità competenti. Nel tentativo di occupazione, a quanto si apprende, sarebbero stati danneggiati il sistema di allarme e alcuni infissi. Sul caso indagano i carabinieri della stazione San Lorenzo in Lucina. Il tentativo di occupazione del liceo artistico di via Ripetta si inserisce nell’ambito della mobilitazione lanciata in questi giorni da diverse scuole romane e arriva all’indomani dell’occupazione di altri due licei: il Newton, nella zona di Santa Maria Maggiore, e il Socrate, al quartiere Garbatella.

Il precedente del Virgilio

Nelle scorse settimane, inoltre, si era registrata l’occupazione dello storico liceo Virgilio, che, scattata all’indomani del crollo di una parte di tetto, era durata sei giorni e si era conclusa con uno sgombero e una ulteriore chiusura forzata dovuta al ripristino della struttura, risultata danneggiata dagli studenti.