Piacenza, schiaffi e calci ai bambini: arrestate due maestre elementari

Due maestre, di 58 e 45 anni di una scuola elementare di Piacenza sono state arrestate con l’accusa di maltrattamenti su minori. Le indagini della polizia municipale di Piacenza sono iniziate da una segnalazione presentata da un’assistente che seguiva un bambino autistico, e che ha denunciato appunto il comportamento non adatto delle maestre nei confronti dei bambini con continue umiliazioni fisiche e psicologiche. Le insegnanti sono state riprese da telecamere nascoste in diverse zone della classe e della scuola e dato l’immediato riscontro di 39 episodi di maltrattamenti con schiaffi, violenza fisica senza motivo le indagini sono state velocissime. Tanto che il 30 ottobre sono iniziate e il 9 novembre gli agenti sono intervenuti e ieri c’è stata la convalida dell’arresto. Le due donne sono ai domiciliari. Intanto, sempre a Piacenza, sarà ascoltato dal giudice per le indagini preliminari il sacerdote di 60 anni, arrestato due giorni fa dalla polizia con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di disabili del Centro accoglienza e spiritualità “Enrico Manfredini”. Don Bertolotti, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita nello stesso centro Manfredini – che da trent’anni accoglie persone con problemi psichici –  verrà ascoltato nell’interrogatorio di garanzia dal giudice.