Ostia, Rampelli: «La Raggi perde metà elettorato. E “crollo Oppio”» (video)

 

«Crollo Oppio». Ha chiuso con una battuta Fabio Rampelli l’analisi del voto di Ostia che reca con sé la constatazione di una débacle imbarazzante del M5S . In quache modo chi la fa l’aspetti. In politica, l’arroganza unita all’ignoranza politica alla fine chiedono il conto. E certamente lo sfregio a Fdi e alla sezione di Colle Oppio non hanno portato bene alla Raggi. «Nel decimo Municipio le percentuali dei grillini  di due anni fa erano bulgare: da 38,600 voti del 2016 oggi ne hanno presi 19mila. La Raggi nel 2016 qui aveva preso 42,500 voti, più del doppio di quelli che ha preso la Di Pillo. Aver perso metà dell’elettorato in due anni è un insuccesso che si deve obbligatoriamente intestare la sindaca di Roma Virginia Raggi. Lo potremmo definire un ‘crollo oppio». Così Fabio Rampelli, capogruppo di Fdi alla Camera  ha commentato i risultati di Ostia e la chiusura della sede di Fdi durante la conferenza stampa della candidata del centrodestra Monica Picca a Ostia.