Ostia, insulti grillini sul web contro Monica Picca: L’esponente FdI li denuncia

La candidata di Fratelli d’Italia a Ostia, Monica Picca, sconfitta al ballottaggio da Giuliana Di Pillo, ha presentato alla polizia postale denuncia per le intimidazioni e gli insulti ricevuti sulla sua pagina Facebook dopo il voto. Anziché placarsi come era logico, la polemica politica è divampata sul web dove presunti simpatizzanti dei Cinquestelle hanno preso di mira l’esponente di FdI. Molti commenti sono scurrili e aggressivi, altri contengono esplicite minacce, tipo “tanto ti incontrerò per Ostia”. In più di un commento ci sono allusioni sessiste di bassissimo profilo. Il tutto è stato scatenato dal commento della Picca sui voti degli Spada andati a Cinquestelle.

“La mia – spiega Monica Picca – era una analisi che doveva rimanere nell’ambito della dialettica politica invece mi stanno riempiendo di minacce e insulti personali. I più gravi me li ha cancellati mio figlio per non farmi sentire la pressione. Mi hanno augurato qualsiasi cosa e per questo ho deciso di presentare denuncia. A chi augura le peggiori disgrazie o a chi insulta la dignità delle persone va data una risposta ferma e decisa, non possiamo far finta di niente, specie in questo periodo in cui la violenza sulle donne sia fisica che verbale è all’ordine del giorno”.