Ogni anno le arrivano i fiori per il compleanno. Lei svela: «È mio padre morto…»

La storia sta facendo commuovere il web ed è stata rivelata dalla protagonista, un ragazza americana di Knoxville, nel Tennessee, che ha appena compiuto 21 anni. Quest’anno ha finalmente svelato, su Twitter, chi era quel misterioso corteggiatore che puntualmente, da cinque anni, le inviava fiori a casa con biglietti di auguri. «Mio padre, morto…».

Michael Sellers, deceduto a causa di un tumore nel 2012, si era organizzato alla perfezione prima di andar via, aveva deciso di “esserci” fino al compimento del 21esimo anno di età della sua adorata diglia,  Bailey Sellers, che all’epoca del suo decesso aveva 16 anni. Lui c’è sempre stato, a suo modo, facendo in modo che in occasione dei compleanni della figlia le venissero inviati dei fiori da una ditta specializzata. Fino a quando non è arrivata anche una lettera che ha svelato il mistero.

«Sono crollata, ho dovuto dirlo – ha raccontato poi al New York Times Bailey Sellers, che studia alla Esatern Tennessee University – quando mi è arrivata anche una lettera meravigliosa e triste allo stesso tempo». Il saluto con cui lasciava andare la sua bambina recitava così: «Questa è la mia ultima lettera d’amore per te fino a quando ci rivedremo. Non voglio che tu versi un’altra lacrima per me mia piccolina, perché io sono in un posto migliore». Il suo post è stato ritwittato 220mila volte e ha fatto il giro del mondo.