Meteo, con Attila arriva l’inverno: maltempo da domani, con gelo, neve e venti forti

Dopo la pioggia,ora è in arrivo un’ondata di aria gelida: e la prima irruzione di aria artica con l’arrivo di Attila sarà già all’inizio della prossima settimana. dunque, le previsioni meteo per i prossimi giorni annunciano la sferzata di freddo in procinto di arrivare sul Belpaese che già oggi, a causa dell’interazione di due basse pressioni, sta registrando tempo molto instabile al Sud e sulle regioni adriatiche, inizialmente anche sul Lazio.

Da domani gelo, neve e vento: tutta colpa di Attila

E allora, già dalle prossime ore, forti piogge interesseranno la Sicilia e poi i settori ionici. Domani il maltempo si porterà sull’estremo Sud, specie sulla Puglia meridionale. Domenica l’aria polare portata da Attila si adagerà sulle Alpi, pronta a scavalcarle nelle prime ore di lunedì. Piogge inizieranno a bagnare il Nord, la Toscana, il Lazio nel pomeriggio e nella sera di domenica, fino a quando lunedì Attila irromperà in tutto il suo potenziale di gelo e instabilità, portando forte maltempo su Triveneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Sicilia e Calabria tirrenica. Sono attesi nubifragi su Riminese, Forlivese, Pesarese, Aretino e Fiorentino montuosi. Anche la neve cadrà abbondante sopra i 300-400 metri al Nord e in Toscana come sull’Appennino tosco-emiliano, e sopra i 1000 metri sul resto dell’Appennino centrale. Venti fortissimi di Bora, Maestrale e Tramontana soffieranno fino a 100 km/h, e non è neppure escluso che arrechino eventuali danni alle strutture. Prepariamoci insomma, a vento, pioggia e gelo: tutto il repertorio dell’inverno sta per andare in scena con Attila protagonista.