Meloni: «La Raggi si informi, Spada voleva candidarsi con i Cinquestelle»

Virginia Raggi non conosce bene la situazione di Ostia, non solo le condizioni in cui versa il litorale laziale, ma neppure la mappa politica del X municipio della Capitale. Lo sottolinea con un post su Facebook Giorgia Meloni all’indomani della violenta aggressione di Roberto Spada al giornalista Rai Daniele Piervincenzi (per la quale Spada è indagato per lesioni) che torna a casa dal suo servizio con il setto nasale fratturato.

Meloni:  Spada sta con i 5Stelle

“Oggi l’incompetente sindaco di Roma Raggi ci parla di una nuova teoria grillina che segue quelle sull’esistenza delle sirene, dei microchip sotto pelle e delle scie chimiche: “La Meloni non si fa problemi a prendere i voti a Ostia di chi scende a patti con gli Spada”. Ma questa volta, per fortuna – scrive la leader di Fratelli d’Italia –  per smentire i bugiardi seriali del M5S basta fare una veloce ricerca su internet e vedere come Roberto Spada (quello dell’aggressione di ieri) sia stato un grande sostenitore dei grillini, e lo abbia dichiarato ampiamente. Ma allora, tanto per cambiare, la Raggi pare non abbia capito…”. Proprio così l’autore della testata al giornalista Daniele Piervincenzi, membro della famiglia Spada, nota alle cronache per diverse inchieste giudiziarie,  avrebbe il cuore pentastellato. Almeno così risulta. “Se non mi candido voto Cinquestelle è l’unico partito pulito”  è il di un pezzo pubblicato da Il Fatto quotidiano nell’ aprile 2016  e che la Meloni allega al suo post.