La Mussolini: «Mio nonno i mafiosi di Ostia li avrebbe messi in riga in due mesi»

Alessandra Mussolini ha le idee chiare: mio nonno avrebbe risolto la situazione in fretta, con le buone o con le cattive. La nipote del Duce, ospite di una trasmissione su Radio Cusano Campus, ha parlato della situazione di Ostia, dell’avanzata mafiosa e della mancata risposta dello Stato: «Ostia? Bisogna continuare con i presidi delle forze dell’ordine. Si sta scatenando l’inferno. I cittadini hanno votato la candidata dei cinque stelle. Ora lei assieme allo Stato dovrà far vedere cosa sa fare e dar seguito alle promesse fatto in campagna elettorale. Un ascoltatore vi ha scritto che servirebbe mio nonno per riportare l’ordine? Sì, magari due o tre mesi. Due o tre mesi di mio nonno a Ostia e si risolve tutto, sì. Quando già tu vedi le forze dell’ordine che vanno in giro la gente è più tranquilla». Già qualche giorno fa, come dimostra questo video, la Mussolini in tv aveva duellato col Pd sulla situazione fuori controllo di Ostia.